Bologna, accesso al Crescentone: le due rampe saranno realizzate dopo Ferragosto

76

Subito dopo il 15 agosto prossimo, a conclusione della rassegna della Cineteca “Sotto le stelle del cinema”, cominceranno i lavori per realizzare due rampe di accesso al “Crescentone” e abbattere così le barriere architettoniche consentendo alle persone con disabilità motorie di salire sul rettangolo di granito di Piazza Maggiore. La Giunta guidata dal Sindaco Virginio Merola ha approvato il nuovo progetto esecutivo per i lavori di realizzazione delle due rampe per un importo complessivo di 30.000 euro. Il progetto è stato modificato rispetto alla prima ipotesi, licenziata l’anno scorso, poiché durante la fase esecutiva sono state riscontrate difficoltà operative: non è stato infatti possibile riutilizzare il granito rosa e grigio originale senza alterarlo irreversibilmente. La rampa interna alla pavimentazione doveva essere realizzata tramite diversi tagli dei basoli originali, motivo per cui in virtù delle segnalazioni della Soprintendenza il progetto iniziale è stato sottoposto a modifiche. E’ nato dunque il nuovo progetto che prevede la realizzazione di due rampe semicircolari poste a metà dei lati lunghi del “Crescentone”, rampe che riprendono i cromatismi del disegno della pavimentazione storica. I lavori sono programmati alla fine della rassegna “Sotto le stelle del cinema”, che inizierà a giugno, durante la quale da sempre è possibile accedere al “Crescentone” grazie alle rampe provvisorie allestite in occasione del periodo di proiezioni cinematografiche in Piazza Maggiore.