Concessione di lavori, definito il livello di progettazione per l’affidamento

111

È stata pubblicata dall’ANAC, Autorità Nazionale Anticorruzione, la delibera del Presidente (n. 437 del 9 maggio 2018), recante “Livello di progettazione necessario per l’affidamento di una concessione di lavori”.
L’Autorità ha ritenuto di fornire indicazioni alle stazioni appaltanti e agli operatori economici, sul livello di progettazione necessario per l’affidamento dei contratti di concessione; ciò in relazione alle diverse richieste di chiarimento pervenute sul punto, nelle more dell’emanazione del decreto previsto dall’art. 23, comma 3 del Codice dei contratti sui livelli di progettazione.
Al riguardo, secondo l’ANAC, la concessione di lavori può essere affidata ponendo a base di gara il progetto definitivo o il progetto di fattibilità tecnica ed economica. (www.ance.it)