Oice, al via la piattaforma digitale per committenti pubblici e privati

46

L’OICE, l’Associazione che rappresenta le organizzazioni di ingegneria e architettura, aderente a Confindustria ha annunciato che, a partire da oggi, committenti (pubblici e privati) e operatori del settore delle costruzioni potranno avere accesso, con una semplice richiesta, alla “Piattaforma delle referenze degli associati OICE” per la ricerca di una o più società di ingegneria e architettura.

Si tratta di un progetto digitale innovativo, fortemente voluto dal Consiglio Generale dell’OICE, nelle persone dei vice presidenti Maurizio Boi e Giovanni Battista Furlan.

È Gabriele Scicolone, presidente OICE, a illustrare il Progetto che l’Associazione ha messo a punto: “La particolarità di questo database è che raccoglie, di larga parte degli associati OICE che hanno voluto iscriversi, oltre ai dati societari anche il fatturato degli ultimi anni, il numero di addetti, l’elenco dei servizi di ingegneria e architettura svolti e classificati secondo le voci del cosiddetto “decreto Parametri” e i certificati di buona esecuzione rilasciati dai committenti pubblici e privati. Di fatto sono a disposizione tutti i dati che vengono richiesti per partecipare alle gare pubbliche e che ogni operatore privato o pubblico vorrebbe conoscere prima di affidare un incarico. Accedendo a questa banca dati si avrà anche il vantaggio di semplificare e velocizzare l’attività di ricerca di partner, come già dimostrano gli stessi associati che la stanno utilizzando a fini interni, promuovendo sinergie e partnership essenziali per rispondere con efficacia alle sfide del mercato.”

La ricerca sarà possibile con un agile motore di ricerca che consentirà di selezionare con precisione una o più società associate OICE in riferimento all’attività da affidare, per importo e natura della prestazione.
Per accedere alla Piattaforma occorre collegarsi al link https://www.oice.it/referenze_accrediti compilare il form di registrazione e inviare la richiesta. Dopo le necessarie verifiche svolte da OICE sull’identità del richiedente (committente o operatore del settore delle costruzioni), verrà inviata una mail di conferma, con il link per impostare la password e quindi accedere ai dati con le proprie credenziali.