Difesa del suolo, “Regione Liguria stanzierà 2,3 mln per zone di dissesto”

152

Novantaduemila euro per il ripristino della strada comunale per le Castagnole a Deiva Marina, dissestata dai recenti eventi atmosferici. Il finanziamento è stato presentato nel corso di un sopralluogo effettuato dall’assessore regionale alla Difesa del Suolo Giacomo Giampedrone. Si tratta di fondi provenienti dalla Protezione civile che serviranno a ripristinare la strada carrabile comunale di collegamento che da via Buozzi, nel centro storico, raggiunge la località Castagnole sulle colline sovrastanti il centro abitato di Deiva Marina.

Allo stato attuale la carreggiata si presenta in condizioni precarie di manutenzione, notevolmente dissestata con numerose buche e avvallamenti a causa degli smottamenti provocati dalle forti perturbazioni atmosferiche verificatesi nell’area in questione negli ultimi anni. Le risorse sono inserite all’interno di un finanziamento complessivo del valore di 2,3 milioni di euro per interventi urgenti a seguito di eventi calamitosi con cui si potrà intervenire su tutto il territorio regionale e soprattutto nelle zone dove il dissesto è maggiore.

“La Giunta è pronta a stanziare, nella seduta di venerdì prossimo oltre 92.000 euro – spiega l’assessore Giacomo Giampedrone – per finanziare interamente e senza nessun cofinanziamento un intervento necessario alla zona che si può annoverare tra le iniziative di prevenzione del dissesto idrogeologico. Con questo finanziamento è possibile intervenire subito con un finanziamento per mettere in sicurezza gli abitanti e il versante, per la disponibilità del progetto su cui Regione Liguria aveva investito e concludere l’intervento entro l’anno. Queste risorse sono una parte dei 2,3 milioni globali che – ha aggiunto Giampedrone – stanzieremo nella Giunta prossima per intervenire, in prevenzione, sulle zone di dissesto in tutta la Liguria”.