Strade, intesa Mit-Anas su viadotti “fantasma”

196

“Grazie alla fruttuosa collaborazione tra il mio Ministero e l’Anas, si è trovata una soluzione per garantire la sicurezza di tutti quei ponti e viadotti che sovrappassano le strade Anas, ma di cui non si dispone della documentazione ufficiale di proprietà. Un accordo doveroso per garantire l’incolumità a tutti coloro che viaggiano”. Lo dice il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, in una nota.
“Bene ha fatto Anas a farsi carico delle ispezioni, ed eventualmente degli interventi di messa in sicurezza, su tutti i cavalcavia che si trovano sulla sua rete, indipendentemente dalla proprietà degli stessi”.
“La manutenzione dell’esistente rimane la nostra priorità e garantire sicurezza il nostro dovere, a cui non verremo mai meno”, conclude il Ministro.