UE, il PON Infrastrutture e Reti raggiunge gli obiettivi di spesa

32

Con l’ultima richiesta di pagamento superata la soglia dei 291 mln fissata per il 2018

E’ stata superata oggi la soglia dei 291 milioni di euro di fondi comunitari spesi dal Programma Operativo Nazionale (PON) “Infrastrutture e Reti” 2014/2020, centrando così il target “N+3”.

Si conferma il percorso virtuoso intrapreso dal Programma, gestito dalla Direzione Generale per lo sviluppo del territorio, la programmazione e i progetti internazionali del MIT, che, grazie all’ultima domanda di pagamento di circa 46 milioni di euro, ha raggiunto e superato l’obiettivo di spesa per il 2018, fissato a 291 milioni di euro. Il raggiungimento dell’importante traguardo è stato certificato dalla comunicazione ufficiale ricevuta dall’Autorità di Gestione e di Certificazione del Programma

Il PON Infrastrutture e Reti 2014/2020 è il programma che persegue le priorità dell’Unione Europea nell’ambito delle infrastrutture di trasporto, migliorando le condizioni di mobilità delle persone e delle merci ed è finalizzato a garantire uno sviluppo competitivo dei territori delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.